HUMUS – o crema di ceci

Ingredienti e dosi per 8 persone

  • 250 g di ceci (se secchi prepararli in ammollo)
  • 2 cl di tahini
  • 3 spicchi di aglio
  • 3 limoni (succo)
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo (tritato)

Tra le ricette arabe meglio conosciute in tutto il mondo troviamo la ricetta di hummus, tipica soprattutto del Libano e della Siria, fatta con ceci e tahini.
Ricetta adatta per l’estate: l’humus si serve freddo.

Fate bollire i ceci e tenete l’acqua della bollitura. Se volete potete far soffriggere con l’aglio per dare ai ceci più sapore.
Sbucciate i ceci lessati (in realtà l’humus è buonissimo anche con le bucce: basta passarli molto finemente) e riducete a una poltiglia.
Unite il tahini (è una crema di sesamo facilissima da fare: tostate il sesamo, frullatelo insieme a poco sale e a olio extravergine di oliva), il succo dei limoni, olio, pepe, sale, il prezzemolo tritato (non tutto!) e l’aglio tritato molto finemente. Passate tutto nel frullatore. Se e quando necessario, aggiungere l’acqua della bollitura per “allentare” la purea.
L’aspetto finale deve essere cremoso, e al gusto non devono essere presenti grumi.
Buonissimo freddo, su tartine o mangiato come un purè. Mangiato nel piatto si serve con su un filo d’olio e del prezzemolo.

Per chi non ama l’aglio, può sostituire con dello scalogno (il sapore cambia un po’, ma non troppo).
Si può aggiungere del curry.

Buon appetito!!

Tagged: , , , , ,

1 comment

  1. Andrea Posarelli 28 aprile 2010 at 16:15

    gnam!
    ottima idea!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *